Formazione

Réseau Art Nouveau Network: formazione
L'Ecole d'Avignon (partner tecnico per la rete) per venire incontro alle richieste di coloro che hanno la responsabilità di proporre la conservazione ottimale degli edifici Art Nouveau, inizialmente è stato impegnato a sviluppare un piano di controllo, valutazione e manutenzione periodico degli edifici, e successivamente a formare gli addetti all’attuazione del piano. Il piano consiste nell’annotare dettagliatamente e con grafici un elenco particolareggiato di tutti i punti che devono essere controllati e delle relative patologie quali: (1) soluzioni tecniche e raccomandazioni, (2) il grado di intervento (manutenzione o riparazione in relazione al know-how dei tecnici locali, artigiano specializzato, restauratore ecc.), (3) il programma delle opere. Tale piano consente, ad esempio, di misurare l'evoluzione nel tempo di cedimenti o l'usura; contribuisce a valutare la gravità del danno, ma può anche sostenere un amministratore pubblico nella decisione di destinare un budget adeguato e promuovere interventi  di manutenzione o di restauro di edifici significativi. Prendendo in considerazione il gruppo eterogeneo dei partecipanti, le tre sessioni di formazione organizzate successivamente a Barcellona (Catalogna), Bruxelles-Brussel (Belgio) e Lubiana (Slovenia), hanno visto i partner affrontare  una prova di diagnostica  (Amatller House a Barcellona, Saint-Cyr house / Workshop a Bruxelles) e tutta una serie di attività conoscitive tecnico e pratiche. 
La terza sessione di formazione è stata incentrata sul lavoro tecnico-pratico con intonaco e pitture a calce, in particolare con la realizzazione pratica di un fregio Art Nouveau a graffito. Ogni sessione di formazione è stata, inoltre, l'occasione per tutti i partecipanti di scoprire il proprio patrimonio Art Nouveau, di visitare gli edifici più rappresentativi attraverso gli occhi di esperti restauratori, di incontrare gli esperti locali di tecniche tradizionali, di essere testimoni e discutere la esperienze e le pratiche locali per la manutenzione e il restauro.

Una definizione
La manutenzione è l’ insieme di pratiche più idonee a preservare e ripristinare il buono stato di una struttura (o di una condizione d’ origine). Tali pratiche, in generale, sono destinate a mantenere un valore esistente. La manutenzione può essere pianificata (preventiva) o correttiva (controllo e riparazione). Il controllo può essere effettuata ininterrottamente, periodicamente o selettivamente,  per interventi limitati.

Alcuni principi generali

  • Il patrimonio di edifici Art Nouveau è incredibilmente vario e diversificato, ricco di   elementi decorativi e tecnici spesso unici. Per guadare in precisione ed efficacia, anziché mettere a punto un gigantesco e generico foglio di lavoro riferito a tutti gli edifici,  è preferibile utilizzare un metodo composito ossia redigere tante schede  quante sono le costruzioni e dedicare un foglio di lavoro a ciascun singolo edificio.
  • L’ Art Nouveau occupa un periodo di tempo chiaramente circoscritto. E’ uno stile ben definito di cui cerchiamo di preservare il più possibile gli elementi originali. In genere privilegiamo la manutenzione, il ripristino, la riparazione piuttosto che la sostituzione delle parti.
  • Prima di intraprendere ogni riparazione, bisogna individuare, definire, e quindi riparare le cause e l'origine del degrado. 
  • Le trasformazioni devono esserci e sono accettabili: nel rispetto dell'autenticità, sforzandosi di migliorare l'uso, la solidità e il comfort senza pregiudicare l'estetica e lo spirito della struttura originale.

Documenti introduttivi:  
Diagnosi e manutenzione
Osservazioni di carattere generale

Formazione a Barcellona: da 12 a 16 Novembre, 2002
Programma
Piano di manutenzione
Esercizio a Casa Amatller, di Josep Puig i Cadafalch, 1900


La formazione a Bruxelles-Brussel: 29 settembre al 3 ottobre 2003
Programma
Piano di manutenzione
Esercitazione presso la Maison Saint-Cyr, di Gustave Strauven, 1900-1903
Monumentwatch-Lista di controllo File

Formazione a Lubiana: da 13 a 18 settembre 2004
Programma
Diagnosi e manutenzione
Pittura a calce-Syllabus
Lime/calce glossario

 

With the support of the Culture Programme of the European Union

Responsible publisher: Arlette Verkruyssen, General Director,
Ministry of the Brussels Capital Region Department of Spatial Planning and Housing,
Rue du Progrès 80 b 1, 1035 Brussels - Belgium